Come funzionano le scommesse sul motociclismo e ciclismo: leggi la guida con le principali scommesse disponibili

Motociclismo o ciclismo sono i due sport che più di tanti altri ti appassionano? Allora sei un vero fan delle due ruote, sia che siano due ruote che corrono ad altissime velocità nei circuiti internazionali della MotoGP, sia che siano due ruote di una bicicletta che girano nelle gare di strada del Giro d’Italia o di altri percorsi professionistici come il Tour de France. Ti piacerebbe unire il divertimento di guardare gli eventi sportivi in diretta con l’adrenalina di tentare una scommessa sul ciclismo o sul motociclismo? Sul portale di gioco di Sisal.it hai a disposizione numerose scommesse su entrambi gli sport con le migliori quote online.

 

Per iniziare a realizzare i tuoi pronostici sportivi sulle due ruote non devi far altro che leggere la nostra guida sulle scommesse e scoprire quali sono le classi d’esito che puoi selezionare per compilare la tua giocata. Effettuare una scommessa su Sisal.it è davvero semplice, ti basterà scegliere una o più classi d’esito selezionando la quota di riferimento: se il tuo pronostico è vincente avrai vinto e avrai diritto ad una vincita pari alla puntata iniziale della tua giocata moltiplicata per la quota totale di scommessa.

 

Consulta il documento "Guida Altri Sport" per le note tecniche di tutte le scommesse riguardanti l’automobilismo.

 

Importante. Per scommesse di tipo lista, se l'atleta/giocatore non scende in campo, le scommesse accettate su di lui sono considerate perdenti e quindi, in questo caso, non è previsto il rimborso della scommessa.

Come scommettere sul motociclismo: leggi le principali classi d’esito

Vuoi realizzare una scommessa sul motociclismo e magari vuoi tentare la fortuna puntando sulle gare della MotoGp? Il primo consiglio che possiamo darti prima di effettuare una giocata con le principali classi d’esito di Sisal sul motociclismo è quello di ripassare bene le regole principali di questa manifestazione. La MotoGp, o anche nota come Motomondiale, non è altro che il campionato mondiale di motociclismo suddiviso in varie tappe che rappresentano i diversi Gran Premi di ogni Paese. Ad ogni Gran Premio ai 15 piloti partecipanti che hanno raggiunto il miglior posizionamento di gara viene assegnato un punteggio: chi alla fine del Motomondiale avrà accumulato più punti nei vari circuiti rispetto agli avversari viene nominato Campione del Mondo.

 

Quanto dura la MotoGP? La durata della MotoGP dipende dal totale dei Gran Premi previsti e l’evento è organizzato solitamente nei mesi da marzo a novembre di ogni anno. Un elemento importante della gara della MotoGP è senza dubbio la giornata delle qualifiche, il cui esito determina il piazzamento dei piloti nella griglia di partenza. Vediamo insieme qual è il regolamento delle qualifiche e come funzionano le sessioni di qualifica per la MotoGP. Possiamo dire che il Gran Premio viene disputato ogni domenica mentre nel pomeriggio del sabato ci sono le qualifiche dei piloti.

 

Le qualifiche sono divise nelle sessioni di qualifica Q1 e Q2: la Q1 servirà a definire il posizionamento dei piloti nella griglia di partenza dal tredicesimo posto in poi, ovvero dalla quinta fila in poi, mentre la Q2 servirà a decretare le prime quattro file della griglia, ovvero i primi posti dei piloti in partenza. Leggi qui la nostra guida alle scommesse sul motociclismo e scopri adesso quali sono i pronostici possibili che puoi realizzare sulla MotoGP.

Scommesse motociclismo piazzato sul podio (Manifestazione)

Con la scommessa di motociclismo piazzato sul podio occorre pronosticare se il pilota indicato nella classe d’esito riuscirà a posizionarsi (pronostico SI) oppure no (pronostico NO) sul podio al termine della manifestazione di riferimento. Con il segno “SI” si pronostica che il pilota indicato arriverà tra i primi tre al termine della manifestazione e quindi salirà sul podio. Con il segno “NO” si pronostica che il pilota indicato non arriverà tra i primi tre al termine della manifestazione e quindi non salirà sul podio. Se il pilota indicato non partecipa a nessuna gara della manifestazione, la scommessa andrà a rimborso; in tutti gli altri casi, la scommessa sarà ritenuta valida.

 

Nel caso in cui la manifestazione, per qualsiasi ragione, non dovesse concludersi, la scommessa il cui esito non è determinabile sarà considerata nulla e quindi rimborsata. Ai fini della refertazione faranno fede il regolamento e i dati ufficiali diramati dall’organizzatore della manifestazione.

 

Esempio:

Mondiale - MotoGP (2015)

Valentino Rossi sul podio SI/NO

Esito scommessa vincente: SI

Scommesse motociclismo a punti SI/NO

Con la scommessa di motociclismo a punti SI/NO occorre pronosticare se al termine di una gara (es: Gran Premio di Italia) il pilota indicato nella classe d’esito otterrà un piazzamento valido per l’assegnazione dei punti. Con l’esito “SI” si pronostica che il pilota indicato si classificherà a punti nella gara di riferimento. Con l’esito “NO” si pronostica che il pilota indicato non terminerà la gara in una posizione che prevede dei punti. Si procede al rimborso nel caso in cui il pilota non partecipi alla singola gara, in tutti gli altri casi le scommesse restano valide. Si procederà al rimborso anche in caso di avvenimento non disputato o definitivamente interrotto qualora non si sia già raggiunto alcun risultato certificabile ai fini della scommessa. Ai fini della refertazione fa fede il regolamento e la classifica ufficiale dell’organizzatore della manifestazione di riferimento.

 

Esempio:

Gran Premio d’Italia 2017

Valentino Rossi a punti SI/NO

Esito scommessa vincente: SI

 

Come scommettere sul ciclismo: scopri le principali tipologie di scommesse

Vuoi realizzare una scommessa sul ciclismo? Su Sisal.it troverai tantissime classi d’esito disponibili in palinsesto e le migliori quote online di ciclismo per effettuare le tue scommesse. Le classi d’esito che trovi sul portale di gioco riguardano i principali eventi nazionali ed internazionali di ciclismo su strada come il Giro d’Italia ma anche le più importanti specialità di questo sport su bicicletta.

 

Facciamo un esempio: se sei un appassionato dell’inseguimento a squadre, che è appunto una specialità del ciclismo, puoi tentare la fortuna con Sisal realizzando i tuoi pronostici sportivi sul ciclismo in pista. La prima cosa da fare però è ripassare bene le regole generali di questa disciplina prima di tentare la fortuna con le scommesse sportive. Come funziona l’inseguimento a squadre nel ciclismo? La gara di inseguimento prevede una sfida tra due ciclisti o due squadre di ciclisti che si affrontano su una distanza prefissata partendo dai due punti opposti della stessa pista: vince la sfida il ciclista (o la squadra di ciclisti) che raggiunge l’avversario nell’inseguimento oppure che copre la distanza prevista in un tempo minore rispetto all’altra squadra. Seguendo le regole dell’inseguimento le squadre sono composte da quattro ciclisti ciascuna e la lunghezza del tracciato di sfida è di 4 km.

 

Leggi qui la nostra guida alle scommesse sul ciclismo e scopri adesso quali sono i pronostici possibili che puoi realizzare sullo sport della bicicletta.

Scommessa ciclista vince almeno una tappa SI/NO

Con la scommessa ciclista vince almeno una tappa SI/NO occorre pronosticare se il ciclista indicato nella classe d’esito vincerà almeno una tappa della manifestazione di riferimento (pronostico SI) oppure non vincerà alcuna tappa (pronostico NO). Se il ciclista si ritira prima dell'inizio della manifestazione, la scommessa sarà rimborsata. Se il ciclista si ritira durante la manifestazione, la scommessa sarà ritenuta valida e non rimborsata.

 

Nel caso in cui la manifestazione, per qualsiasi ragione, non dovesse concludersi, le scommesse il cui esito non è determinabile saranno considerate nulle e quindi rimborsate. Ai fini della refertazione fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.

Scommessa maglia rosa al termine della tappa X

Con la scommessa maglia rosa al termine della tappa X occorre pronosticare quale ciclista indosserà la maglia rosa al termine della tappa di riferimento indicata dalla classe d’esito. Nel caso in cui la manifestazione, per qualsiasi ragione, non dovesse concludersi, le scommesse il cui esito non è determinabile saranno considerate nulle e quindi rimborsate. Ai fini della refertazione fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento.