Come fare la tua prima scommessa sul basket: dalle regole di gioco fino alle singole scommesse sportive.

Le regole principali del basket prevedono un totale di 5 giocatori per squadra e vince la squadra che alla fine della partita ha più punti avendo realizzato più canestri: i tiri liberi valgono un punto, il tiro da dentro la riga da tre punti vale due punti, al di fuori della riga tre punti. Nello sport del basket non è ammesso il pareggio e se alla fine della partita il punteggio tra le due squadre è uguale, si effettuano uno o più tempi supplementari finché una delle due squadre non ottiene la vittoria.

 

La maggior parte delle scommesse di basket termina alla conclusione della partita, ovvero alla fine dei quattro quarti previsti (della durata di 10 minuti effettivi ciascuno); in alcuni casi è possibile scommettere anche sull’overtime, ovvero sui tempi supplementari del basket che, in caso di pareggio al termine del match tra le due squadre, assegnano dei tempi aggiuntivi ad oltranza della durata di gioco di altri 5 minuti. 

 

Consulta il documento "Guida Basket" per le note tecniche di tutte le scommesse riguardanti il basket.

 

 

Importante. Per scommesse di tipo lista, se l'atleta/giocatore non scende in campo, le scommesse accettate su di lui sono considerate perdenti e quindi, in questo caso, non è previsto il rimborso della scommessa.

 

Ai fini della refertazione, fa fede il regolamento ufficiale della manifestazione di riferimento. Si declina ogni responsabilità su eventuali variazioni regolamentari (tempo di gioco, numero sostituzioni, numero game nel set, ecc.) attuate dalle federazioni e/o dagli organizzatori della manifestazione, la cui conoscenza sarà cura del cliente: in questi casi non è quindi previsto alcun rimborso della scommessa.

Scopri le tipologie di scommesse sportive sul basket

Sono numerose le tipologie di scommesse sportive che possono essere giocate sul basket ma il nostro consiglio prima di effettuare una scommessa sul basket è quello di informarsi bene sulle regole del gioco e sul funzionamento di ogni singola classe d’esito.

 

I pronostici sul basket, infatti, prevedono una certa conoscenza del gioco, così come anche una conoscenza del regolamento delle varie scommesse sulle quali si vuole puntare. In questa guida sulle scommesse del basket potrai scoprire le principali classi d’esito che vengono utilizzate dagli scommettitori: scommessa 1X2, Handicap, Under/Over o Pari/Dispari. Sul portale di gioco di Sisal.it potrai trovare tutte le principali classi di esito che vuoi giocare sulle partite di basket: ti basta accedere alla sezione delle Scommesse Sisal, scegliere lo sport Basket e verificare tutte le opportunità di scommessa.

 

Puoi giocare sul campionato nazionale di Serie A, sui campionati stranieri e sulle principali manifestazioni internazionali come l’Eurolega o la Champions League. Non può mancare ovviamente un’offerta di scommesse dedicata alla NBA americana, che ha delle regole di gioco leggermente diverse rispetto alla nostra pallacanestro.

Scommessa 1x2 basket

Con la scommessa 1x2 basket facciamo un pronostico sul risultato finale di una partita che abbiamo selezionato. Come funziona l’1x2 basket? Con il segno 1 andiamo ad indicare la vittoria della squadra di casa, con il segno 2 andiamo ad indicare la vittoria della squadra fuori casa, con il segno X, infine, andiamo ad indicare il risultato di pareggio tra le due squadre.

 

La differenza di punteggio che determina il risultato 1, X o 2 è nel margine di 5 punti: vince una delle due squadre (segno 1 o segno 2) se la differenza di punteggio tra le due è superiore a 5 punti; se la differenza di punteggio è invece minore o uguale a 5 punti in quel caso il risultato è X. La scommessa 1x2 può essere giocata sia pre-match che in modalità live, ovvero durante la partita in corso, e può essere limitata a un solo quarto della partita, oppure riferita all’intera partita e quindi il risultato della scommessa si avrà solo alla fine dell’ultimo quarto.

 

Esempio: Atlanta Hawks vs Boston Celtics 1x2 significa che:

  • Esito 1: Atlanta Hawks vincerà con uno scarto uguale o superiore ai 6 punti.
  • Esito X: vittoria di una squadra tra Atlanta Hawks e Boston Celtics con uno scarto uguale o inferiore ai 5 punti.
  • Esito 2: Boston Celtics vincerà con uno scarto uguale o superiore ai 6 punti.

Scommessa Handicap basket

La scommessa handicap basket consiste nel pronosticare la squadra che vincerà l'incontro, compresi eventuali tempi supplementari, considerando l'handicap (espresso in punti) che viene assegnato ad una delle due squadre. L’handicap viene utilizzato dai bookmakers quando in una partita c’è un gap elevato tra le due squadre e il valore di handicap serve a livellare l’incontro e a rendere il pronostico più avvincente per lo scommettitore.

 

Il valore di handicap se positivo dovrà essere sempre sottratto al punteggio della squadra di casa, se negativo dovrà essere sempre sottratto al punteggio della squadra ospite.

Il risultato finale del match che serve a decretare se la nostra scommessa è vincente o perdente deve sempre prendere in considerazione il valore di handicap.

 

Esempio: Boston vs Chicago handicap (1,5) prevede un risultato finale di 4-3, con un conseguente risultato scommessa di 2-3, il cui esito finale è 2.

Detroit vs Texas handicap (-1,5) prevede un risultato finale di 3-4, con un conseguente risultato scommessa di 3-2, il cui esito finale è 1.

SQ. CASA - SQ. OSPITE HANDICAP RISULTATO FINALE RISULTATO SCOMMESSA ESITO FINALE
Boston - Chicago (1,5) 4-3 2-3 2
Detroit - Texsas (-1,5) 3-4 3-2 1

Scommessa Under Over basket

La scommessa under over basket presuppone di pronosticare se la somma dei punti al termine della partita, sarà inferiore (under) o superiore (over) ad un valore prestabilito inizialmente e il suo funzionamento è similare a quello delle scommesse under/over per il calcio. Di solito i valori di under/over assegnati vanno in un range da 151 punti a 165 punti, mentre per le scommesse sull’NBA i valori sono più alti perché si segnano molti più canestri rispetto ai campionati europei. Ipotizzando una scommessa con over 165 punti, se il totale dei punti segnati dalle due squadre durante la partita è superiore a 165 punti la scommessa è vincente, viceversa è perdente.

 

La scommessa può essere giocata sia sull’intero match, e quindi il risultato si vedrà al termine dell’ultimo quarto, o anche rispetto al singolo quarto di gara. Di solito i bookmakers specificano anche se ai fini della scommessa valgono o meno i tempi supplementari, cioè l’overtime.

 

Esempio scommessa under NBA: Memphis Grizzlies vs Los Angeles Lakers under 280,5 significa che nella partita complessivamente ci saranno meno di 281 punti, dunque la partita di concluderà con un risultato finale ipotetico Memphis Grizzlies 143 vs Los Angeles Lakers 137.

 

 

Esempio scommessa over NBA: Memphis Grizzlies vs Los Angeles Lakers over 290,5 significa che nella partita complessivamente ci saranno più di 290 punti, dunque il match finirà con un risultato ipotetico Memphis Grizzlies 153 vs Los Angeles Lakers 138.

 

Scommessa margine di vittoria basket

Con la scommessa margine di vittoria basket si pronostica quale sarà lo scarto di punti con cui una delle due squadre vincerà l'incontro, inclusi eventuali tempi supplementari. Nella scommessa sul margine di vittoria per il basket bisognerà pronosticare il margine di punti con cui una squadra batte l’avversaria e i margini sono stabili in precedenza in range di punteggio differenti.

 

Solitamente i margini di vittoria previsti dalla classe d’esito sono: A 1-5 (squadra A vince con margine 1-5 punti); A 6-10 (squadra A vince con margine 6-10 punti); A 11+ (squadra A vittoria con margine +11 punti). Gli stessi margini di vittoria sono ovviamente previsti anche per la squadra B: B 1-5, 6-10, 11+. Indovinando il margine la scommessa sarà vincente, viceversa sarà perdente.

 

Esempio scommessa margine di vittoria 7 esiti: Chicago Bulls vs Indiana Pacers

  • Margine 1-5 punti: Chicago Bulls vs Indiana Pacers: 98-94
  • Margine 6-10 punti: Chicago Bulls vs Indiana Pacers: 99-92
  • Margine 11-15: Chicago Bulls vs Indiana Pacers: 82-94 

Scommessa Pari/Dispari basket

La scommessa Pari/Dispari basket consiste nell’individuare se la somma totale dei punti realizzati dalle due squadre al termine dell’incontro è un numero pari o dispari. Ai fini del pronostico il bookmaker indica se la scommessa è valida al termine dei quattro quarti di gioco o se sono inclusi anche i tempi supplementari o anche detto overtime (OT).

 

La scommessa Pari/Dispari può essere giocata anche solo al termine del primo tempo di gioco (per primo tempo si intende il risultato maturato al termine dei soli primi due quarti di gioco) e anche solo in riferimento ad una delle due squadre: la squadra di casa o la squadra che gioca in trasferta.

 

Per vincere la scommessa Pari/Dispari casa primo tempo bisogna pronosticare se la somma dei punti della squadra di casa alla fine del primo tempo di una partita sarà pari o dispari, la scommessa Pari/Dispari ospite primo tempo, invece, risulta vincente quando la somma dei punti della squadra ospite alla fine del primo tempo di una partita sarà pari o dispari.

 

Esempio scommessa Pari/Dispari: New Orleans Pelicans vs Detroit Pistons

  • Scommessa Pari basket: New Orleans Pelicans vs Detroit Pistons: 98-94
  • Scommessa Dispari basket: New Orleans Pelicans vs Detroit Pistons: 80-93

Per scommettere online ricordati di aprire un conto di gioco

Per realizzare la tua prima scommessa sul basket devi innanzitutto essere maggiorenne e devi essere titolare di un conto di gioco online con il quale poter giocare comodamente da casa oppure, se preferisci, puoi recarti all’agenzia di scommesse più vicina a te per realizzare la tua giocata.

 

Al pari degli altri sport anche il basket ha un suo palinsesto ricco di scommesse che prevede un’ampia offerta di classi d’esito con le quali potersi divertire per effettuare un pronostico sportivo.