La Nazionale in attacco si affida a lui, al suo fiuto del gol, alla sua capacità di incidere: Immobile ad oggi è senza dubbio uno dei migliori attaccanti italiani, e anche se per ora non è tra i primi dieci marcatori Azzurri al time, presto potrebbe riuscire a rientrare in questa speciale classifica. 

 

Partito da lontanissimo, precisamente da Sorrento, è stato presto aggregato alle giovanili della Juventus, squadra con la quale è cresciuto e ha anche esordito in Serie A. Le prime cose belle le fa vedere a Pescara con Insigne e Verratti, in Serie A si impone con le maglie di Genoa e Torino. Cerca di sfondare all’estero ma “stecca” sia al Borussia Dortmund che al Siviglia e fa rientro quindi in Italia al Toro. Da lì passa poi alla Lazio, squadra che lo ha consacrato come una delle migliori punte in circolazione. In biancoceleste, al termine dell’annata 2019/2020, ha vinto la Scarpa d’Oro con 36 reti segnate in una sola stagione, meglio di ogni altro attaccante europeo. Tra l’altro, con quelle 36 reti ha eguagliato il record di Gonzalo Higuain in Serie A.

 

Macchina da gol implacabile, attacco della profondità e freddezza dagli 11 metri: Immobile, classe 1990, è forte, completo e maturo. Fino a questo momento, a livello di club, quanti gol ha realizzato? Ecco i suoi numeri.

 

Tutti i gol realizzati da Immobile: i numeri aggiornati, ecco quanto ha segnato

Per capire il numero esatto dei gol segnati da Immobile facciamo affidamento a Transfermarkt: ecco i numeri dell’attaccante biancoceleste con tutti i club, secondo il portale.

 

  • Totale gol segnati: 272
  • Gol vittoria: 71
  • Gol su rigore: 57
  • Gol di testa: 25

Avendo solo 31 anni, ci aspettiamo quindi che Immobile riesca a raggiungere i 300 gol in carriera e a farlo tra non molto, viste le medie a cui sta viaggiando da quando veste la maglia della Lazio.