Kylian Mbappé sulla bocca di tutti: l’attaccante del Psg avrebbe potuto lasciare il club nell'estate 2021 ma alla fine non si è più concretizzato nulla, col Real Madrid che è rimasto bocca asciutta. Il francese continua ad essere l'oggetto dei desideri di molti club, ma c'è da pagare per averlo in squadra: a quanto ammonta lo stipendio di Mbappé? Quanto guadagna al PSG?

 

Stipendio Mbappè: quanto guadagna e quanto dura il contratto

 

Il suo valore è pazzesco (160 milioni di euro, secondo Transfermarkt), il top nel mondo del calcio, ma quale è lo stipendio di Mbappé al Psg? Il suo ingaggio è pari a 24 milioni di euro a stagione (quindi circa 2 milioni al mese), e l’attuale contratto di Mbappé scade a giugno 2022.

Mbappé non ha ancora firmato il rinnovo, e dal mercato di gennaio 2022 è libero di accordarsi con altri club: il PSG trema perché potrebbe perdere a zero uno dei suoi gioielli più preziosi, di sicuro il giocatore più futuribile.

 

Non solo stipendio: quanto guadagna in tutto Mbappè?

 

Una volta capito quanto guadagna Mbappé, bisogna pure considerare anche altri introiti per le casse del francese che, secondo Forbes, ha guadagnato oltre $ 30 milioni lordi solo nel 2019, e una cifra simile anche nel 2020. Bisogna infatti aggiungere allo stipendio percepito dal Psg quello che gli elargiscono i vari sponsor, rin particolare EA Sports. Mbappé è infatti il testimonial e uomo simbolo del gioco di simulazione di calcio FIFA. 

Non solo: Mbappé ha un accordo con la Nike fino al 2029 che gli frutta 14 milioni di sterline all'anno.

 

Insomma, al momento Mbappé guadagna - tra stipendio e sponsor - di sicuro più di 40 milioni di euro a stagione. Per un classe 1998 non è poco....