Harry Kane è di nuovo sulla bocca di tutti. Qualcuno dubitava di lui, perché non ha giocato in maniera eccellente i gironi di Euro 2020? No problem: l’Uragano del Tottenham ha inciso sia agli ottavi che ai quarti, segnando tre gol in due partite e contribuendo così alla qualificazione dei Three Lions in semifinale. E ora punta al titolo di capocannoniere del torneo…

 

Attaccante di caratura mondiale, Harry Kane ormai da anni è uno dei pezzi pregiati del calciomercato: si è spesso parlato di un suo possibile addio al Tottenham, ma alla fine il gigante inglese è sempre rimasto. A quanto ammonta ad oggi il suo stipendio in Inghilterra? Ecco tutte le info sull’ingaggio di Harry Kane.

 

Stipendio Harry Kane, ecco quanto guadagna al Tottenham nel 2021

Harry Kane è semplicemente il più pagato in assoluto della rosa del Tottenham: l’attaccante inglese percepisce infatti 12 milioni a stagione di ingaggio, una cifra monstre che lo pone al top della classifica degli stipendi del club londinese. Tra l’altro, chi pensava di poterlo avere a prezzo di saldo si è già messo l’anima in pace: nel 2018 il Tottenham gli ha allungato il contratto, adesso la scadenza è fissata al 2024. Insomma, chi vuole Kane non solo deve essere disposto a garantirgli uno stipendio clamoroso, ma deve anche bussare alla porta di un club ricco e importante come il Tottenham. 

 

Le squadre su Kane: le voci di mercato attorno all’attaccante

In Italia c’è solo una squadra che al momento potrebbe permettersi Kane: si tratta della Juventus, per il momento ci sono state solo voci, vedremo se diventeranno qualcosa in più. Le altre due big europee su Kane sono il Manchester City (orfano di Aguero) e il Barcellona (che lo considera un’alternativa ad Haaland), ma le richieste del Tottenham sono altissime: chiede più di 100 milioni per il cartellino di Harry Kane. Altre squadre potenzialmente interessate al suo acquisto, secondo le voci di mercato: PSGManchester United Chelsea