L’Europa Conference League è la nuova competizione europea di calcio che ha preso il via nella stagione 2020/21. Oltre alla Champions League (che raccoglie l’eredità della Coppa dei Campioni) e l’Europa League (a metà tra Coppa Uefa e Coppa delle Coppe) arriva la terza coppa. E parte subito con partecipanti dal blasone ricco e importante, tra cui la Roma di Mourinho, che si è guadagnata l’accesso ad agosto battendo i turchi del Trabzonspor.

 

La Uefa ha istituito questa competizione nell’ambito dello sforzo per aiutare i nuovi club emergenti ad imporsi a livello europeo, mettendosi in mostra a livello internazionale in un torneo dagli standard meno elevati rispetto agli altri. Nello stesso tempo l’Europa Conference League serve a snellire l’Europa League, che ha, da questa stagione, 32 partecipanti per la fase a gironi. Di fatto un contesto meno competitivo, ma un buon test per accumulare esperienza a livello internazionale: ecco l’Europa Conference League.

 

Europa Conference League, chi partecipa? Tutte le partecipanti

L’Europa Conference League gode di un folto gruppo di club partecipanti: sono 184 le squadre che sono scese e scenderanno in campo. Difatti è presente almeno una squadra per ciascuna delle 55 federazioni affiliate alla UEFA, non solo: ci saranno anche 46 squadre retrocesse alternativamente da Champions League o Europa League.

 

Non ci sono squadre già qualificate alla fase a gironi, ma ogni club ha dovuto aprire un suo percorso peculiare per accedervi: 

 

  • 17 squadre hanno effettuato le eliminatorie della UEFA Europa Conference League

  • 5 squadre vengono dal percorso Campioni di UEFA Europa Conference League

  • 10 squadre sono state eliminate agli spareggi di UEFA Europa League

 

Come ci si qualifica direttamenteEuropa Conference League? La UEFA ha compilato una lista di squadre in base alla classifica ranking. I primi cinque paesi del ranking – Inghilterra, Spagna, Germania, Italia e Francia – manderanno una sola qualificata di diritto, con i numeri che vanno ad aumentare man mano che si scende in classifica. 



Date, squadre e turni preliminari: ecco tutto quello che dovete sapere sulla Europa Conference League 2021/2022

 

La nuova stagione che si aprirà in coda a un’estate contraddistinta dagli Europei porterà in dote una novità a livello internazionale. L’Europa Conference League 2021/2022 sarà di fatto la terza coppa continentale e vedrà il suo esordio con un format studiato ad hoc per garantire più partite internazionali alle squadre provenienti da federazioni minori secondo ranking UEFA. Di fatto in questo modo le federazioni meno prestigiose potranno mandare molte più squadre a competere, con tutti i vantaggi del caso, anche economici. di seguito ecco tutti i gironi dell’Europa Conference League:




Girone A

Lask

Maccabi Tel Aviv

Alaksert

HJK Helsinski

 

Girone B

Gent

Partizan

Flora Tallin

Anorthosis

 

Girone C

Roma

Zorja

CSKA Sofia

Bodo/Glimt

 

Girone D

AZ Alkmaar

Cluj

Jablonec

Randers

 

Girone E

Slavia Praga

Feyenoord

Union Berlin

Maccabi Haifa

 

Girone F

Copenaghen

Paok

Slovan Bratislava

Lincoln

 

Girone G

Tottenham

Rennes

Vitesse

Mura

 

Girone H

Basilea

Qarabag

Qayrat

Omonia

Come funziona la Europa Conference League

Prima della fase a gruppi, la Europa Conference League ha già regalato ben tre turni preliminari e uno spareggio, un vero e proprio percorso per accedere alla nuova competizione. Si tratta di un percorso ad eliminazione, parallelo rispetto a quello chiamato ‘Campioni’, nel quale sono state inserite tutte le squadre retrocesse dalle altre competizione europee.

 

Esaurita questa fase preliminare, di fatto parte la fase a gironi. Le 32 squadre qualificate giocheranno negli 8 gruppi, da 4 squadre ciascuno. Si tratta di gironi all’italiana, con gare di andata e ritorno. Dopo il girone ci sarà una fase di spareggio, a seguire gli ottavi di finale e la strada verso la finale sarà tracciata. Le 8 squadre che vinceranno i gironi terminandoli al primo posto strapperanno il pass diretto per gli ottavi di finale. Le 8 seconde e le 8 terze andranno allo spareggio di cui abbiamo parlato, per essere inseriti nel tabellone e approdare agli ottavi di finale di Europa Conference League. La finale sarà come sempre a gara secca.