Huawei: ecco l’aggiornamento EMUI 11

Huawei ha finalmente deciso di lanciare l’aggiornamento EMUI 11, l’ultima versione dell’interfaccia grafica proprietaria. Si tratta di una notizia davvero importante per il mondo tech, visto il lavoro di Huawei degli ultimi anni per migliorare l’user experience dei propri dispositivi. L’aggiornamento era già apparso in versione Beta e preinstallato sui nuovi Huawei Mate 40 Pro presentati lo scorso 22 ottobre. Ora finalmente EMUI 11 è pronto per essere lanciato su altri 14 smartphone Huawei!

Ecco la lista dei device Huawei che si aggiorneranno alla nuova interfaccia proprietaria EMUI 11.

Smartphone Huawei che riceveranno l’aggiornamento EMUI 11

  • HUAWEI P40
  • HUAWEI P40 Pro
  • HUAWEI P40 Pro+
  • HUAWEI Mate 30 Pro
  • HUAWEI Mate Xs
  • HUAWEI P30
  • HUAWEI P30 Pro
  • HUAWEI P30 Pro New Edition
  • HUAWEI Mate 20 X
  • HUAWEI Mate 20 Pro
  • HUAWEI Mate 20 Porsche Design
  • HUAWEI Mate20 RS
  • HUAWEI Mate 20 X 5G
  • HUAWEI nova 5T

Il rilascio di EMUI 11 avverrà in due momenti: la prima fase riguarderà gli Huawei P40, P40 Pro e Pro+ e Huawei Mate 30 Pro che riceveranno l’aggiornamento entro metà dicembre, mentre solo a marzo 2021 l’aggiornamento includerà tutti gli altri dispositivi

Ora che abbiamo scoperto quali saranno gli smartphone Huawei interessati dall’aggiornamento, elenchiamo le feature che arricchiranno l’interfaccia Android!

EMUI 11, cosa cambierà sugli smartphone Huawei

EMUI 11 amplia la funzione Always On Display introducendo gli stili Paradox, Mondriani e Memphis, ognuno con caratteristiche, forme e colori differenti. Inoltre, è possibile “copiare” i colori da un’immagine scattata ed utilizzarli all’interno dell’Always On Display. Grazie alla possibilità di inserire foto, clip o GIF della propria galleria personale ogni sfondo dello schermo sarà personalizzabile!

Huawei ha introdotto nuove animazioni che migliorano la user experience: stiamo parlando di Animation in One Take, che ridefinisce il concetto di movimento tra l’interfaccia e le app. Concetto mutuato dal cinema, con il video girato in un’unica ripresa, Animation in One Take ottimizza tutta l’interfaccia focalizzando l’attenzione dell’utente su ciò che è importante.

Per finire, è stata rinnovata l’opzione multiwindows: le app aperte in due sessioni differenti rimarranno sullo schermo in contemporanea. Le finestre rimarranno dunque sempre in primo piano, ma si potranno ridurre ad icona per poi essere aperte in un secondo momento.

Abbiamo grandi aspettative nei confronti di EMUI 11 che sulla carta sembra aver portato i dispositivi Huawei ad uno standard qualitativo altissimo!

Paolo Carta

Paolo collabora da anni con diversi magazine online e riviste cartacee del settore automotive. Appassionato di cinema, viaggi e di sport, non disdegna critiche e giudizi avversi alle serie tv. Nato nel 1978 nella provincia capitolina, è romano ma non romanista.

Articoli Correlati

Tecnologia

21 Gennaio 2021

Signal App: come funziona?

Nelle ultime settimane si sta parlando spesso di Signal, l’applicazione che potrebbe diventare presto un’alternativa a Whatsapp e Telegram. Signal è un’app di messaggistica istantanea che mette la pro...

Continua a leggere

Tecnologia

20 Gennaio 2021

Xiaomi Redmi K40: ecco le feature

Il 2021 per Xiaomi è iniziato alla grande, con una sorpresa davvero straordinaria per il pubblico di utenti! Nei giorni scorsi, Lu Weibing, direttore generale di Redmi, ha rotto il silenzio per annunc...

Continua a leggere

Tecnologia

15 Gennaio 2021

Casa domotica: ecco i tre gadget tech da provare

Sapete come funziona una casa domotica? Grazie a Internet, possiamo persino spegnere le lampadine di casa o controllare la temperatura degli ambienti domestici. Si tratta dell’Internet of Things, un n...

Continua a leggere

Tecnologia

14 Gennaio 2021

Josh, ecco il rivale indiano di Tik Tok

Se due colossi della tecnologia come Google e Microsoft decidono di investire in un’app, si tratterà sicuramente di una novità da non perdere!  È il caso di Josh, piattaforma social made in India per...

Continua a leggere

Tecnologia

12 Gennaio 2021

Zoom sta progettando un servizio di mail

Zoom è pronta a lanciare alcune interessanti novità. La piattaforma di videoconferenza basata su cloud ha annunciato nuove funzioni in arrivo, con l’obiettivo di raggiungere un proprio ecosistema di s...

Continua a leggere

In evidenza

Vedi tutte