In questo periodo (d’oro, per quanto riguarda il campo e non solo) in casa Milan tiene banco la questione rinnovi: alcuni big sono in scadenza, su tutti Donnarumma (2021), Calhanoglu (2021) e Kessié (2002). Quello più caldo sembra il contratto del turco: le trattative stanno andando avanti, le parti si dicono serene, tutto dovrebbe chiudersi a breve. Al centro, l’agente di Calhanoglu: chi è costui? Quali sono le pretese del calciatore e del suo entourage? Ecco le risposte.

Gordon Stipic, ecco chi è (e chi assiste) l’agente di Hakan Calhanoglu

Managing Director della ISMG International Sports Management GmbH, Gordon Stipic è l’uomo di punta della società tedesca che gestisce i cartellini di molti giocatori. Su Transfermarkt si trovano molti nomi, la lista è davvero lunga e contiene molti giocatori tedeschi o che giocano in Germania (l’agenzia è di Karlsruhe). Tra i nomi più famosi, oltre ad Hakan Calhanoglu vediamo anche Matthias Ginter del Borussia Moenchengladbach, Volland del Monaco e Amiri del Leverkusen. 

Calhanoglu si è affidato al suo nuovo agente nell’aprile del 2020, e da quel momento in poi Gordon Stipic ha rilasciato diverse interviste parlando del suo assistito e dicendosi sempre fiducioso del buon esito della trattativa sul rinnovo. 

A che punto è la trattativa sul rinnovo di Calhanoglu: le richieste

Insomma, Calhanoglu rinnova o no? La sensazione è che alla fine la firma arriverà, ma c’è bisogno di andare incontro alle richieste del giocatore e del suo agente, che chiedono un sostanzioso aumento dell’ingaggio (attualmente il 10 prende 2,5 milioni a stagione). Il Milan, stando alle ultime notizie(fonte Gazzetta), sarebbe disposto a offrire 4 milioni più bonus. Previsto un nuovo incontro con l’agente per trovare la formula giusta, si attendono sviluppi a breve: la volontà di tutte le parti è quella di mettere la firma, anche perché Calhanoglu è sempre più protagonista in questo Milan.