WhatsApp si apre allo shopping: in arrivo la nuova feature

Facebook punta a potenziare l’e-commerce: come avevamo già riportato in un articolo riguardo gli ultimi aggiornamenti su Instagram, da qualche giorno anche WhatsApp ha introdotto la nuova funzione dedicata allo shopping. Un’importante novità riservata agli account Business della popolare applicazione di messaggistica istantanea che faciliterà notevolmente l’iter per l’acquisto di prodotti tramite chat.

WhatsApp annuncia la nuova feature riportando dei dati esemplificativi legati alle tendenze di acquisto online: ogni giorno oltre 175 milioni di persone inviano messaggi a un account WhatsApp Business, e oltre 40 milioni di utenti visualizzano i cataloghi su WhatsApp. Inoltre, il 68% degli utenti afferma di essere più propenso a fare acquisti da uno shop con cui può comunicare tramite messaggio rispetto a un tradizionale form.

I tempi per lanciare su WhatsApp il nuovo tasto per lo shopping sono maturi: la funzione aiuterà finalmente i clienti a comunicare in maniera più diretta e funzionale con le aziende.

Ma cerchiamo di capire come funziona il nuovo pulsante Shopping!

Come fare acquisti su WhatsApp

Il pulsante Shopping è rappresentato dal simbolo stilizzato di un negozio e apparirà a destra del nome dell’attività commerciale, al posto di quello per le videochiamate.

Gli utenti che si interfacciano con il profilo di messaggistica del negozio, grazie alla presenza del nuovo tasto, verranno subito a conoscenza del “catalogo digitale” proposto dall’azienda. Dopo essere entrati nello shop online, gli utenti possono decidere cosa acquistare per poi concludere la transazione direttamente su WhatsApp, senza dover cambiare app per finalizzare l’ordine. Non è chiaro quale sia il sistema di pagamento che sarà integrato con la nuova funzione: forse Facebook Pay, il servizio di digital payment già testato in Brasile all’inizio del 2020.

WhatsApp Shopping è una funzione attesa da tempo e ritenuta indispensabile sia dalle aziende che da molti utenti, una feature che renderà più semplice e immediato acquistare online.

Paolo Carta

Paolo collabora da anni con diversi magazine online e riviste cartacee del settore automotive. Appassionato di cinema, viaggi e di sport, non disdegna critiche e giudizi avversi alle serie tv. Nato nel 1978 nella provincia capitolina, è romano ma non romanista.

Articoli Correlati

Tecnologia

21 Gennaio 2021

Signal App: come funziona?

Nelle ultime settimane si sta parlando spesso di Signal, l’applicazione che potrebbe diventare presto un’alternativa a Whatsapp e Telegram. Signal è un’app di messaggistica istantanea che mette la pro...

Continua a leggere

Tecnologia

20 Gennaio 2021

Xiaomi Redmi K40: ecco le feature

Il 2021 per Xiaomi è iniziato alla grande, con una sorpresa davvero straordinaria per il pubblico di utenti! Nei giorni scorsi, Lu Weibing, direttore generale di Redmi, ha rotto il silenzio per annunc...

Continua a leggere

Tecnologia

15 Gennaio 2021

Casa domotica: ecco i tre gadget tech da provare

Sapete come funziona una casa domotica? Grazie a Internet, possiamo persino spegnere le lampadine di casa o controllare la temperatura degli ambienti domestici. Si tratta dell’Internet of Things, un n...

Continua a leggere

Tecnologia

14 Gennaio 2021

Josh, ecco il rivale indiano di Tik Tok

Se due colossi della tecnologia come Google e Microsoft decidono di investire in un’app, si tratterà sicuramente di una novità da non perdere!  È il caso di Josh, piattaforma social made in India per...

Continua a leggere

Tecnologia

12 Gennaio 2021

Zoom sta progettando un servizio di mail

Zoom è pronta a lanciare alcune interessanti novità. La piattaforma di videoconferenza basata su cloud ha annunciato nuove funzioni in arrivo, con l’obiettivo di raggiungere un proprio ecosistema di s...

Continua a leggere

In evidenza

Vedi tutte