Le ultime novità Apple

Apple annuncia altre novità da lanciare prima della fine del 2020: a distanza di un mese dalla presentazione della nuova famiglia di iPhone 12, l’azienda di Cupertino torna a far parlare di sé con le ultime proposte della Mela.

La fine dell’anno è per Apple un periodo solitamente pieno di annunci ed uscite, ma questa volta il team di sviluppo ha superato anche le migliori prospettive: durante l’evento One More Thing, keynote virtuale dello scorso 10 novembre, è stato presentato il primo Mac con software proprietario Apple Silicon, processore basato su architettura ARM.

I tech addicted lo sanno bene: Apple Silicon darà inizio a una nuova era per i dispositivi con la Mela.

La rivoluzione targata Apple

Il processore Made in Cupertino è stato designato con la sigla M1 che, in combinazione con MacOS Big Sur, nuovo chip costruito su misura, renderà i nuovi Mac dotati di Apple Silicon una potenza imbattibile.

All’evento di lancio Apple sono stati presentati: MacBook Air, MacBook Pro e Mac Mini.

Scopriamo novità, caratteristiche e dettagli dei nuovi prodotti Apple.

MacBook Air

La vera novità del nuovo laptop è ovviamente l’utilizzo di M1 e il sistema operativo MacOS Big Sur, che promettono grandi miglioramenti e una velocità mai vista prima, tanto che il MacBook Air si attesta come device più veloce del 98% rispetto ai laptop Windows venduti lo scorso anno. Inoltre, M1 include anche un processore di immagini che migliorerà la qualità della fotocamera: meno rumore dell’immagine, una gamma dinamica maggiore e rilevamento automatico del volto. Il MacBook Air è dotato dell’autonomia energetica migliore di sempre: fino a 15 ore di navigazione Web via wireless e 18 ore di visualizzazione video.

MacBook Pro

Il Mac da 13 pollici è ancora più potente. Il colosso tech indica sul modello Pro performance fino a 8 volte superiori rispetto al portatile precedente, con grafica 5 volte più veloce e prestazioni 3 volte migliori rispetto ai laptop concorrenti nella stessa fascia di prezzo. Il MacBook Pro è inoltre in grado di riprodurre video in 8K senza perdere nemmeno un frame. Come nel MacBook Air, il 13 pollici è dotato di un’autonomia fino a 17 ore di navigazione web.

Mac Mini

Il processore Apple M1 garantisce con Mac Mini un passo in avanti notevole: fino al triplo della potenza lato CPU rispetto al modello precedente, migliorato fino a 6 volte dal punto di vista della grafica e ben 15 volte per le operazioni in Machine Learning. Rispetto a un pc Windows della stessa fascia di prezzo, il Mac Mini è un decimo delle dimensioni per cinque volte la potenza.

Volete sapere i prezzi dei nuovi device Apple? Per MacBook Air il prezzo parte da 1159 euro; per un MacBook Pro 1479 euro, con Mac Mini si parte da 819 euro.

Il lancio dei nuovi portatili Apple ci ha lasciato davvero sbalorditi: il cambio di tecnologia segnerà per sempre il corso dell’azienda di Cupertino!

Paolo Carta

Paolo collabora da anni con diversi magazine online e riviste cartacee del settore automotive. Appassionato di cinema, viaggi e di sport, non disdegna critiche e giudizi avversi alle serie tv. Nato nel 1978 nella provincia capitolina, è romano ma non romanista.

Articoli Correlati

Tecnologia

21 Gennaio 2021

Signal App: come funziona?

Nelle ultime settimane si sta parlando spesso di Signal, l’applicazione che potrebbe diventare presto un’alternativa a Whatsapp e Telegram. Signal è un’app di messaggistica istantanea che mette la pro...

Continua a leggere

Tecnologia

20 Gennaio 2021

Xiaomi Redmi K40: ecco le feature

Il 2021 per Xiaomi è iniziato alla grande, con una sorpresa davvero straordinaria per il pubblico di utenti! Nei giorni scorsi, Lu Weibing, direttore generale di Redmi, ha rotto il silenzio per annunc...

Continua a leggere

Tecnologia

15 Gennaio 2021

Casa domotica: ecco i tre gadget tech da provare

Sapete come funziona una casa domotica? Grazie a Internet, possiamo persino spegnere le lampadine di casa o controllare la temperatura degli ambienti domestici. Si tratta dell’Internet of Things, un n...

Continua a leggere

Tecnologia

14 Gennaio 2021

Josh, ecco il rivale indiano di Tik Tok

Se due colossi della tecnologia come Google e Microsoft decidono di investire in un’app, si tratterà sicuramente di una novità da non perdere!  È il caso di Josh, piattaforma social made in India per...

Continua a leggere

Tecnologia

12 Gennaio 2021

Zoom sta progettando un servizio di mail

Zoom è pronta a lanciare alcune interessanti novità. La piattaforma di videoconferenza basata su cloud ha annunciato nuove funzioni in arrivo, con l’obiettivo di raggiungere un proprio ecosistema di s...

Continua a leggere

In evidenza

Vedi tutte