Air Jordan 6, le sneakers di Michael Jordan compiono 30 anni

Quando pensiamo a Michael Jordan, il cestista NBA che più di tutti ha riscritto le regole del basket mondiale, non possiamo non collegarlo subito alla sua squadra, i Chicago Bulls, e alle sneakers che ha indossato lungo tutto l’arco della sua carriera, le mitiche Nike Air Jordan, che prendono iconicamente il suo nome. 

Michael Jordan ha segnato la storia della pallacanestro, diventando un mito dello sport, ma anche un’icona di stile. Infatti, le scarpe sportive con il celebre logo del Jumpman sono diventate il simbolo di un intero sport. Quest’anno, le sneakers che hanno favorito il percorso di Michael Jordan verso il suo primo titolo NBA con i Chicago Bulls, compiono 30 anni

Stiamo parlando delle mitiche Air Jordan 6, tra i modelli di sneakers più iconici.

Nike Air Jordan 6, la leggenda compie 30 anni

Le Air Jordan VI Infrared prendono il nome da una tonalità di rosso molto particolare, reso noto da alcune silhouette Nike. Jordan ha indossato le Infrared per la prima volta durante l’All Star Weekend del 1991 in North Carolina, la terra natale del cestista. La silhouette delle sneakers si ispirava all’eleganza delle auto sportive tedesche, le macchine preferite di MJ, mentre i colori nero e rosso Infrared richiamavano il concetto di velocità. Da allora, il modello Air Jordan VI Infrared è stato lanciato in altre quattro versioni con diversi materiali e tonalità di rosso. 

Michael Jordan e Nike, un connubio leggendario

Nel 1984, la Nike, che al tempo era un’azienda relativamente giovane, stava per firmare un contratto con un promettente cestista Nba ancora agli inizi della sua carriera: Michael Jordan. L’accordo finanziario tra le parti era molto impegnativo dal punto di vista economico: Nike avrebbe pagato 250 mila dollari a Michael Jordan, in cambio della sponsorship e tre clausole speciali. Infatti, il brand sportivo chiedeva all’atleta, pena l’annullamento dell’accordo, tre condizioni:

  • Jordan avrebbe dovuto vincere il premio Rookie dell’anno NBA;
  • Jordan sarebbe dovuto diventare un giocatore All-Star;
  • La Nike avrebbe dovuto ottenere 4 milioni di dollari nei primi 3 anni dalla vendita delle scarpe.

Non c’è altro da aggiungere: il resto è storia. Michael Jordan ha registrato durante il suo primo anno nella Lega 28.2 punti di media, convocazione per l’All Star Game e premio matricola dell’anno. Le scarpe hanno avuto un successo clamoroso: fruttarono alla Nike oltre 70 milioni di dollari nei primi due mesi di vendita.

Le Nike Air Jordan VI Infrared rappresentano uno dei modelli di scarpe che ha influenzato i sogni di intere generazioni: quanti giovani sportivi, con un paio di sneakers ai piedi, hanno tentato la schiacciata di MJ al canestro? 

Paolo Carta

Paolo collabora da anni con diversi magazine online e riviste cartacee del settore automotive. Appassionato di cinema, viaggi e di sport, non disdegna critiche e giudizi avversi alle serie tv. Nato nel 1978 nella provincia capitolina, è romano ma non romanista.

Articoli Correlati

Sport

20 Aprile 2021

Ciclismo: Giro d’Italia, percorso e favoriti

Dall’8 al 30 maggio 2021 si terrà la 104° edizione del Giro d’Italia, la corsa a tappe italiana di ciclismo professionistico su strada. La gara, organizzata dal giornale sportivo milanese La Gazzetta...

Continua a leggere

Sport

15 Aprile 2021

Liegi - Bastogne - Liegi, presentato il percorso e i favoriti

Tutto pronto per la Liegi – Bastogne – Liegi 2021, la gara ciclistica che il prossimo 25 aprile chiuderà la stagione delle classiche monumentali primaverili prima dell’inizio dei Grandi Gi...

Continua a leggere

Sport

14 Aprile 2021

Gp Imola: chi sono i favoriti?

I piloti di Formula 1 sono pronti a far rombare i motori: da venerdì 16 a domenica 18 aprile torna protagonista l’asfalto del circuito di Imola, secondo GP dell’Emilia Romagna dopo l’edizione del 2020...

Continua a leggere

Sport

07 Aprile 2021

Grand National Ippica per Sisal.it

Sabato 10 aprile torna il Grand National. Assente Tiger Roll, Cloth Cap è il cavallo da battere Lottery, in nome omen, fu il primo cavallo a iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro del Grand Nationa...

Continua a leggere

Sport

03 Aprile 2021

Calcio storico fiorentino, com’è nato e come si gioca

Ogni anno nel mese di giugno, la città di Firenze ospita un evento sportivo antichissimo: stiamo parlando del Calcio storico, una tradizione ancora oggi molto cara ai tifosi toscani. Questo sport affo...

Continua a leggere

In evidenza

Vedi tutte