Scopone

Se il gioco della scopa ti appassiona, lo Scopone ti divertirà ancora di più! Hai bisogno di scoprire poche semplici regole per giocare da subito e sfidare i tuoi avversari: 2 squadre per un totale di 4 giocatori che possono scegliere se disputare la loro partita con un mazzo di 40 carte tradizionali, che siano napoletane o piacentine, oppure con un mazzo di carte francesi.

Quando il gioco inizia il sistema seleziona a caso un mazziere che inizia a distribuire 9 carte ciascuno e ponendo 4 carte scoperte sul tavolo. Da quelle carte ciascun giocatore farà partire la prima mossa.

Le regole non sono diverse da quelle della scopa tradizionale: prendere carte dello stesso valore o combinazioni che generano la stessa somma della carta che si ha in mano. Si vince ovviamente con gli stessi punti del gioco tradizionale: Scopa, Settebello, Primiera, Denari (più carte di semi denaro) e Carte (un totale di carte prese maggiore rispetto all'avversario). I punti accumulati nella mano si sommano per decretare il punteggio finale.

La partita di scopone può concludersi in due modi differenti a seconda della tipologia prescelta: se si è stabilito un numero di mani, vince chi al termine delle smazzate ha accumulato più punti; se si è stabilito un numero di punti, invece, vince il primo che raggiunge il punteggio previsto. In caso di parità il sistema prevede un ulteriore smazzata per decretare il vincitore.

Lo Scopone prevede anche l'opzione dello Scopone scientifico. La differenza è nel numero di carte date in mano a ciascuno: 10 carte per i giocatori e nessuna sul tavolo.

Nello Scopone scientifico puoi scegliere di attivare due particolari regole di gioco: la partita a carte viste dove verranno mostrate ai giocatori le carte uscite nelle precedenti mani per facilitare il gioco e la partita a carte scoperte nella quale i giocatori di una stessa coppia senza essere visti dagli avversari, giocano a carte scoperte.

 

 

  1. GIOCA
    Prova