FAQ Eurojackpot

Basta scegliere almeno 5 numeri su 50 nel pannello bianco e almeno 2 Euronumeri su 10 nel pannello dorato.
Il costo della giocata minima, pari a una combinazione, è di 2 EUR (1 cinquina e 2 Euronumeri) .

Eurojackpot ha un montepremi pari al 50% della raccolta, che consente premi ricchi anche per le categorie minori. Con una combinazione si partecipa a 12 categorie di vincita.  

 

  • 5+2 circa 45.765.216 euro*
  • 5+1 circa 506.516 euro*
  • 5+0 circa 102.154 euro*
  • 4+2 circa 4.237 euro*
  • 4+1 circa 238 euro*
  • 4+0 circa 105 euro*
  • 3+2 circa 57 euro*
  • 2+2 circa 20 euro*
  • 3+1 circa 18 euro*
  • 3+0 circa 14 euro*
  • 1+2 circa 10 euro*
  • 2+1 circa 8 euro*

 

*quote medie di vincita attese a totalizzatore

L'estrazione è settimanale ogni venerdì sera alle ore 20.30 e la combinazione vincente sarà disponibile a partire dalle 23.15. 
Si, è possibile giocare i Sistemi Integrali e Sistemi Integrali Ridotti. 
La giocata a caratura è un tipo di giocata sistemistica. Viene organizzata e convalidata dal ricevitore e viene dallo stesso ripartita in quote, da un minimo di 2 a un massimo di 125. Il prezzo unitario di ciascuna cedola, pari al valore complessivo delle giocate diviso per il numero delle quote, non può essere inferiore a 5EUR. Le singole cedole sono il titolo valido per la riscossione delle vincite, per le quali valgono le stesse regole di riscossione delle giocate non sistemistiche.

I numeri di ogni concorso sono consultabili:

 

- in ricevitoria

- su Sisal TV

- sui siti internet www.eurojackpot.it e www.aams.it

- sul Televideo

, è possibile abbonarsi per 2, 3, 4, e 5 concorsi consecutivi a quello aperto. 

Il montepremi viene ripartito nelle seguenti proporzioni:

 

  • al montepremi relativo alle vincite di prima categoria (5+2) va il 36,00% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di seconda categoria (5+1) va il 8,50% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di terza categoria (5+0) va il 3,00% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di quarta categoria (4+2) va l' 1,00% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di quinta categoria (4+1) va lo 0,90% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di sesta categoria (4+0) va lo 0,70% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di settima categoria (3+2) va lo 0,60% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di ottava categoria (2+2) va il 3,10% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di nona categoria (3+1) va il 3,00% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di decima categoria (3+0) va il 4,30% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di undicesima categoria (1+2) va il 7,80% del montepremi;
  • al montepremi relativo alle vincite di dodicesima categoria (2+1) va il 19,10% del montepremi.
Per ciascun concorso, in mancanza di vincite di premi in una categoria dalla prima alla dodicesima il relativo montepremi è destinato ad alimentare quello relativo alla medesima categoria di premio del concorso successivo
L'estrazione, che è prevista ordinariamente il venerdì di ogni settimana, viene realizzata mediante l'utilizzo di apposite macchine estrazionali certificate.
A garanzia del corretto svolgimento delle operazioni di estrazione è stata istituita una Commissione ministeriale di determinazione delle giocate vincenti e di controllo del gioco.
Sì, è possibile giocare online presso i punti di vendita autorizzati.
E' possibile giocare in qualsiasi paese partecipante ad Eurojackpot, riscuotendo solo nel paese in cui è stata effettuata la giocata.

Le modalità di riscossione dei premi dipendono dall'importo degli stessi.

Se la vincita è inferiore o uguale a 520 EUR la riscossione può avvenire presso tutti i Punti di Vendita Sisal.

Se la vincita è inferiore o uguale a 5.200 EUR la riscossione può avvenire nel Punto di Vendita dove hai giocato (fatti salvo i limiti previsti dal D. L. 6 dicembre 2011 n. 201 articolo 12), presso i punti pagamento abilitati e presso gli uffici Sisal.

Se la vincita è superiore a 5.200 EUR la riscossione può avvenire solo presso i punti appositamente abilitati dal concessionario e presso gli uffici Sisal di Milano e Roma.

Infine se la vincita è superiore a 52.000 EUR solo negli uffici di Pagamento Premi delle sedi Sisal di Milano e Roma.

Maggiori informazioni su come riscuotere le vincite

 

N.B.: Alle vincite di importo superiore ai 500 euro, alla parte eccedente detto importo, verrà applicata la ritenuta prevista dalla vigente disciplina in materia. 

Per riscuotere una vincita occorre la ricevuta di gioco originale per le vincite di importo pari o inferiore a 1.000EUR mentre per le vincite di importo superiore per le quali è previsto il pagamento solo con assegno non trasferibile o bonifico bancario/postale, nel rispetto delle norme stabilite dal D.L 6 Dicembre 2011 n. 201 art. 12, convertito in legge lo scorso 22 dicembre 2011, n. 214 art. 12, è necessario anche un documento di identità valido.
Il termine massimo entro il quale presentare le ricevute vincenti è di 90 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale. Dopo 60 giorni, si potrà consegnare la ricevuta solo presso gli uffici Sisal di Milano e Roma. Costituisce eccezione la vincita pari o superiore ad euro 10 milioni per la quale il termine per poterla reclamare è stabilito in tre anni dalla fine dell'anno solare nel quale è avvenuta l'estrazione in cui è stata realizzata la vincita.
Il giocatore che voglia esporre reclamo è tenuto a presentarlo Sisal, accompagnato dall'originale della ricevuta di gioco, entro e non oltre 60 giorni solari dalla pubblicazione del Bollettino Ufficiale generale del concorso a cui si riferisce. Tutti i reclami, accolti o respinti, verranno pubblicati alla prima occasione utile all'interno Bollettino Ufficiale generale. 
Le vincite non riscosse vengono versate all'Erario. 
OGGI IL JACKPOT VALE
{{JACKPOT}}

Scopri la app di Eurojackpot

Gioca anche a

A decorrere dal 1° marzo 2020 è applicato un diritto del 20% sulla parte di vincita eccedente l'importo di 500,00€, in attuazione delle disposizioni contenute nell'articolo 1, comma 734, della Legge di Bilancio 27 dicembre 2019, n.160.

 

Sulle vincite relative ai concorsi fino al 29 febbraio 2020 compreso, continua a trovare applicazione l'attuale diritto del 12% sulla parte di vincita eccedente l'importo di 500,00€, in attuazione delle disposizioni contenute nell'articolo 6, comma 4, del decreto legge 24 aprile 2017, n.50, convertito nella legge 21 giugno 2017, n.96, in materia di giochi pubblici.