Secondo impegno per l’Italia di Mancini, durante questa sosta per le Nazionai: la squadra Azzurra, dopo aver pareggiato 1-1 con la Bulgaria, adesso si trova di fronte la Svizzera, che al momento è seconda nel Gruppo C, a quota 6 punti (l’Italia invece è a 10). Non solo qualificazione a Qatar 2022: l’Italia gioca pure per la gloria, visto che in caso di vittoria o pareggio supererebbe il record di partite consecutive senza perdere, che per ora è di 35 gare. 

 

Di seguito, tutte le indicazioni sulla partita: partiamo con le probabili formazioni, poi diamo il nostro pronostico col risultato esatto e infine vi diciamo come vedere la partita Svizzera-Italia in televisione e in streaming. 

 

Le probabili formazioni di Svizzera-Italia: così in campo

 

Le probabili formazioni di Svizzera-Italia sono le seguenti:

 

Svizzera (3-5-2): Kobel; Schar, Akanji, Elvedi; Widmer, Zakaria, Sow, Fassnacht, Rodriguez; Zuber, Seferovic. CT: Yakin. 

 

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. CT: Mancini

 

Il pronostico di Svizzera-Italia

 

Secondo le quote Sisal, la partita non sarà poi così sbilanciata in nostro favore: la vittoria azzurra è offerta a 2.00, mentre il successo della Svizzera è a 4.00, col pareggio che infinte è offerto a 3.30. Lo diciamo: secondo noi la squadra di Mancini non perderà, quindi se cercare una giocata per arrotondare il moltiplicatore potete puntare sull’X2, offerto a 1.24. Come giocata “base” resta validissimo anche l’Over 1.5, quotato 1.33. Se invece volete rischiare un po’ di più e alzare la quota, puntate sul Goal a 1.87: la Svizzera ha una buona squadra e può colpirci. Ma non faremo altrettanto.

 

Come risultato esatto di Svizzera-Italia infine consigliamo l’1-2 (9.25): gli Azzurri potrebbero infatti vincere con un solo gol di scarto, tornando a casa con 3 punti sofferti. 

 

Dove vedere Svizzera-Italia in tv e in streaming


Come accade per tutte le partite della Nazionale, anche Svizzera-Italia sarà visibile in chiaro su Rai 1, col fischio d’inizio in programma per le 20:45 del 5 settembre 2021. Per quanto riguarda lo streaming, c’è la possibilità di sfruttare l’app di Rai Play o il sito della piattaforma: anche qui, tutto gratis e in chiaro.