Dopo la Serie A, c’è subito la Coppa Italia: schedina a parte, la competizione è affascinante e combattuta. Le migliori squadre italiane si danno battaglia per raggiungere la finale e cercare di alzare il trofeo. Non di rado succede di trovare piccole realtà (ricordate l’Alessandria, qualche anno fa?) in grado di ribaltare ogni pronostico sulla Coppa Italia. Come andrà il prossimo turno? Di seguito proponiamo la nostra schedina sulla Coppa Italia.

 

Scopri quali sono le squadre che hanno vinto più volte la Coppa Italia

 

Schedina Coppa Italia, i pronostici del prossimo turno

 

  • Sassuolo-Cagliari (mercoledì, 18:30): Goal a 1.65
  • Inter-Empoli (mercoledì, 21:00): 1 fisso a 1.22
  • Roma-Lecce: (giovedì ore 21:00) 1 fisso a 1.30

 

Moltiplicatore totale: 2.6

 

Con sole tre partite si può quindi raggiungere un buon moltiplicatore, che può portare un più che raddoppio. Due risultati sono abbastanza scontati (i successi interni delle big, per intenderci), ma anche il terzo è probabile. 

 

Pronostici Coppa Italia, la schedina al raddoppio

 

Volendo proporre anche una schedina al raddoppio per la Coppa Italia, in questa giornata suggeriamo una singola, che tra l'altro abbiamo già suggerito nel nostro pronostico di Roma-Lecce.

 

  • Raddoppio Coppa Italia, la schedina singola: Goal di Roma-Lecce a 1.95

 

La schedina Coppa Italia con i risultati esatti

 

Questi i risultati esatti proposti per la prossima giornata, nella nostra schedina sulla Coppa Italia:

 

  • Sassuolo-Cagliari: 2-1 a 8.00
  • Inter-Empoli: 2-0 a 6.50
  • Roma-Lecce: 3-1 a 11.00

 

Pronostici Coppa Italia: consigli generali sulla schedina

 

In generale, per quanto riguarda la Coppa Italia, potete fidarvi delle quote basse ma… non troppo. Di solito le big impiegano diverse riserve nella sfide di Coppa Italia, provando a fare un po’ di turnover, nel tentativo di far giocare di più le seconde linee. Insomma: se non snobbano in toto la Coppa, di solito non impiegano proprio i titolarissimi, o almeno non negli ottavi di finale. 

 

Scopri i nostri consigli per la schedina perfetta

 

Occhio quindi alle trappole, vedi ad esempio Napoli-Fiorentina di quest’anno: la Viola è riuscita a conquistare il passaggio del turno nonostante fosse sfavorita nel pronostico, il Napoli di Spalletti non è riuscito a vincerla. Discorso simile per il Milan, che è riuscito a piegare il Genoa solamente ai supplementari. Insomma: andate cauti con le giocate che sembrano scontate, fate un paio di ragionamenti in più sui momenti delle squadre e sulle motivazioni in campo.