Partita strana, che parte subito con tante polemiche: tra le fila dell’AZ Alkmaar ci sono 13 positivi, il resto della squadra è partito lo stesso per Napoli con l’ok della Uefa. Si gioca, quindi, si scende in campo in un clima già reso particolare dallo stadio praticamente vuoto. Il Napoli di Gattuso comunque deve mettersi tutto alle spalle e conquistare l’obiettivo: i 3 punti, fondamentali per partire col piede giusto in questa Europa League che può vedere i partenopei come protagonisti. Qui vi abbiamo dato indicazioni su dove vederla, di seguito invece il nostro pronostico.

 

Il pronostico di Napoli-AZ Alkmaar: le quote suggerite

Ospiti in emergenza, il tecnico è stato costretto a convocare anche Maxim Gullit, classe 2001 figlio di Ruud. Il Napoli era già più forte sulla carta, con gli olandesi in queste condizioni la vittoria partenopea è ancora più probabile: non a caso, su Sisal l’1 fisso è a 1.23. Una valida alternativa potrebbe essere l’1 primo tempo, che alza la quota fino a 1.55: il Napoli potrebbe infatti portarsi avanti già nei primi 45’, sfruttando tutto il suo potenziale e le difficoltà degli avversari (che, tra l’altro, vengono da quattro pareggi consecutivi in Eredivise). 

Per chi invece cerca un raddoppio, una buona giocata è rappresentata dall’Over 3,5: la squadra di Gattuso ha già dimostrato di essere in formissima dal punto di vista offensivo, può ripetersi anche in Europa League. Per l’Over 3,5 la quota è di 2.05.

 

Il risultato esatto di Napoli-AZ Alkmaar

Vittoria netta e Over 3,5, dicevamo: viste le diverse condizioni delle due squadre, potrebbe starci un altro poker del Napoli, dopo quello rifilato all’Atalanta. Di più: il risultato potrebbe essere esattamente lo stesso, e consigliamo dunque il 4-1, quotato 15.00.

 

I probabili marcatori di Napoli-AZ Alkmaar

Chi andrà in gol? Lato Napoli diciamo Victor Osimhen, che si è sbloccato contro l’Atalanta e ora non vuole più fermarsi. Una sua rete contro l’AZ è offerta a 1.80. Per gli olandesi invece potrebbe andare in gol Stengs (6.00), che dovrebbe partire dal 1’ nell’attacco di Slot.