Il Tottenham deve andare avanti in Europa League, a cominciare dal turno preliminare contro il Lokomotiv Plovdiv. Una partita dal pronostico che sembrerebbe scontato, ma presenta comunque molte insidie. Il match si svolgerà oggi alle 18.00 in Bulgaria, e potrebbe presentare insidie inaspettate.

Gli Spurs di Mourinho ovviamente partono super favoriti: hanno dalla loro una rosa top, un allenatore di successo che non ama perdere e una serie di giocatori di livello altissimo. Ma attenzione: ad inizio campionato può succedere di tutto, e non bisogna sottovalutare mai le avversarie.

 

Pronostico e quote di Lokomotiv-Tottenham

Il Lokomotiv ha già giocato 5 partite nel campionato bulgaro: per ora niente di incredibile, ha messo insieme 3 vittorie e 2 sconfitte. Gli Spurs hanno già iniziato la loro Premier League: non è andata benissimo. La squadra di Mou ha perso contro l’Everton di Ancelotti, un colpo di testa di Calvert-Lewin ha chiuso un match con tantissime occasioni sciupate da una parte e dall’altra.

Ma come potrebbe andare l’incontro? Diamo insieme un’occhiata alle quote Sisal: i padroni di casa devono sperare nell’impresa, la loro vittoria è data a 12.50, il pareggio a 5.50 e la vittoria del Tottenham p data a 1.320.

Dunque la squadra di Kane è compagni, come dicevamo, parte con tutti i favori del pronostico: come risultato esatto ci sentiamo di consigliare lo 0-3, dato a 6.75 su Sisal.

Attenzione all’ambiente Spurs, serve una vittoria convincente: bisogna vincere, e convincere. Dal punto di vista fisico gli Spurs non sono sembrati ancora lontanamente in condizione, e il gioco continua a latitare. Stavolta Mourinho parte da 0: non è più un allenatore che subentra, ha avuto tempo di catechizzare a dovere i suoi. La pazienza del pres. Levy potrebbe non essere infinita.

Gli Spurs sperano nei gioiellini Son e Lo Celso, che dovrebbero accendere il gioco e servire a Kane gli assist vincenti. Di seguito le formazioni del match:

LOKOMOTIV PLOVDIV (3-4-3): Lukov; Petrovic, Almeida, Masoero; Tsvetanov, Vitanov, Salinas, Ilic; Karagaren, Aralica, Iliev.
TOTTENHAM (4-1-2-3): Lloris; Doherty, Sanchez, Dier, Sessegnon; Hojbjerg; Ndombele, Lo Celso; Bergwijn, Kane, Son.