Dodicesima volta in carriera ai quarti di finale di Wimbledon per Djokovic: inutile dire che Nole è (di nuovo) il candidato principale per la vittoria del torneo. Il serbo dovrà stare comunque attento agli altri pretendenti, comunque agguerriti e intenzionati a dargli del filo da torcere. Tra questi il sempre presente Federer ma anche il nostro Berrettini, primo italiano ad accedere accedere ai quarti di finale di Wimbledon dopo 23 anni dall’ultima volta (la semifinale invece manca dal 1960). 

 

Al momento, chi sono i favoriti per la vittoria di Wimbledon? Ecco le quote proposte da Sisal per il Grande Slam d’Inghilterra. Come accennato, in cima alla lista c’è come sempre Novak Djokovic…

 

Le quote sul vincitore di Wimbledon: i favoriti

  • Djokovic: 1.45
  • Federer: 6.00
  • Berrettini: 6.50
  • Shapovalov: 16.00
  • Auger-Aliassime: 25.00
  • Hurkacz: 25.00
  • Khachanov: 66.00

Il primo candidato è Djokovic, poi Federer e… Berrettini

Novak Djokovic è in un momento di forma pazzesco e vuole vincere il suo sesto torneo Wimbledon in carriera, a distanza di dieci anni dal primo, arrivato nel 2011. Ci può riuscire assolutamente e le quote lo vedono stra-favorito (1.45). Dopo di lui, c’è Roger Federer (6.00) che continua a non mollare (l’8 agosto compirà 40 anni) e punta al successo numero nove: il primo è arrivato addirittura nel 2003… L’outsider più verosimile, in base alle quote di Sisal, è Matteo Berrettini, che ai quarti sfiderà il giovane classe 2000 Felix Auger-Aliassime: Italia contro Canada, l’occasione di arrivare in semifinale è ghiotta, ci speriamo. Chi crede in Berrettini ha una quota pari a 6.50. Improbabili le vittorie di tutti gli altri, il più vicino è il canadese Shapovalov a 16.00.  

 

Nota di colore, per chiudere: Auger-Aliassime (offerto a 25.00) aveva solo tre anni quando Federer vinceva il suo primo Wimbledon.