Le probabili formazioni sono sempre al centro dell’interesse dei tifosi: devono controllare sempre con attenzione chi scende in campo, per motivi propri (di solito il Fantacalcio) o per controllare che non ci siano assenze dell’ultima ora. Non fanno eccezione i tifosi che seguiranno Roma-Inter, il big match di Serie A della 17esima giornata di campionato.

Le due squadre sono appaiate in classifica:  l’Inter è seconda in classifica a 36 punti, la Roma è terza a sole 3 lunghezze. Ancora più importante un’occhiata alle formazioni che Fonseca e Conte decideranno di far scendere in campo in una gara così delicata di campionato. Andiamo a scoprirle insieme, tra i dubbi e le indecisioni dei mister.

Le probabili formazioni secondo la Gazzetta dello Sport

Roma: tornano titolari dal 1’ Pellegrini, Veretout e Dzeko. A disposizione Spinazzola. Non ci sarà Pedro, unico ballottaggio tra Cristante-Villar.

Inter: All’Olimpico torna titolare il bomber nerazzurro Lukaku, che partirà al posto di Sanchez. In campo ci sarà Vidal dal 1′, dovrebbe giocare Young al posto di Darmian. Non ci sarà D’Ambrosio: 40 giorni di stop.

Le probabili formazioni di Roma-Inter secondo il Corriere dello Sport

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. ALL.: Fonseca.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Darmian; R. Lukaku, L. Martinez. ALL.: Conte

Secondo il Corriere dello Sport Villar è in vantaggio su Cristante, mentre in casa Inter Darmian potrebbe vincere il ballottaggio con Young sulla fascia sinistra.

Inter-Roma, le probabili secondo Tuttomercatoweb

Di seguito le probabili di Tuttomercatoweb, che sposa la teoria Darmian e Villar, in accordo dunque col Corriere.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
Allenatore: Fonseca.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Darmian; Lukaku, Lautaro.
Allenatore: Conte.