Ogni estate c’è un possibile affare che può far tremare tutto il calciomercato. Affari clamorosi come quello che ha portato Neymar al PSG o Cristiano Ronaldo alla Juventus, per intenderci. Grossi movimenti di giocatori e quindi anche di somme di denaro, perché di solito vanno di pari passo. Esempio: Neymar è stato l’acquisto più costoso della storia del calcio, con 222 milioni versati nelle casse del Barcellona nel 2017. 

 

Nell’estate del 2021 il protagonista potrebbe essere un altro: Kylian Mbappé. Il fenomenale attaccante francese del PSG potrebbe infatti cambiare squadra dopo quattro anni passati (a vincere) sotto l’ombra della Tour Eiffel. Arrivato al PSG nel 2018 a fronte di 145 milioni di euro (a proposito di acquisti costosi…), adesso potrebbe cambiare aria. Anche perché il suo contratto è in scadenza nel 2022. Dove potrebbe trasferirsi Mbappé? Tutte le strade, in questo caso, portano a Madrid.

 

Mbappé al Real Madrid nel 2021: affare possibile? Percentuali di riuscita

Partiamo dal dato sulle quote: secondo Sisal Mbappé al Real Madrid non è così improbabile. La quota del trasferimento del francese alle Merengues è di 4.00: per azzeccare la giocata c’è bisogno che la trattativa venga ufficializzata entro il 30 settembre. Se dobbiamo dare una percentuale di riuscita dell’affare, quindi, ad oggi diciamo 30%: su questa cifra influisce un po’ tutto, dalla possibile voglia del giocatore di provare nuove sfide fino al contratto in scandenza nel 2022 che “spaventa” il PSG, visto il rischio concreto di perdere il giocatore a 0 tra qualche mese (da gennaio Mbappé sarà libero di accordarsi con chi vuole). Va considerato pure un altro punto: il PSG sta spendendo moltissimo in questa sessione di mercato e il Fair Play Finanziario va comunque rispettato, quindi una cessione monstre potrebbe aiutare non poco.

 

Il valore di Mbappé e il suo stipendio

Il costo è proibitivo, su Transfermarkt Mbappé ha un valore di 160 milioni di euro. Al mondo ci sono solo pochi club disposti a spendere tanto, e il Real Madrid è tra questi. Tra l’altro, di nuovo, la scadenza del contratto potrebbe contribuire ad abbassare i costi. 

 

In tutto ciò va considerato anche lo stipendio di Mbappé: ne abbiamo già parlato in un articolo a parte, il fenomeno francese classe 1998 percepisce circa 2 milioni netti al mese, per un totale di 24 milioni all’anno. Un’enormità. Il Real però si è già liberato del pesante ingaggio di Sergio Ramos (andato proprio al PSG a 0) e potrebbe lasciar partire altri giocatori…

 

Scambio per Mbappé al Real Madrid, possibile contropartita?

Secondo quanto riportato da Mundo Deportivo, il Real Madrid avrebbe provato a inserire nella trattativa Rafael Varane: il PSG ricompone la coppia con Ramos? Difficile. Il centrale francese ha rifiutato il rinnovo col Real, sì, ma vuole trasferirsi in Inghilterra, al Manchester United. Al momento quindi il Real non ha contropartite concrete da inserire nella trattativa.

 

Le indiscrezioni su Mbappé al Real Madrid

In casi come questi le indiscrezioni non sono poche. Emergono spesso dettagli e confessioni, tra questi ce n’è soprattutto uno riguardo la trattativa Mbappé-Real Madrid che merita di essere riportato: quello dell’influencer Mohamed Henni, amico di Benzema. Secondo Henni, Mbappé alla fine firmerà col Real Madrid: la trattativa dovrebbe concludersi nelle ultime settimane di agosto, con i due club che stanno trattando per la buona riuscita dell’affare, che alla fine si realizzerà, in un modo o nell’altro. L’influencer ha anche aggiunto le motivazioni dell’addio di Mbappé: il dualismo con Neymar non funziona, la squadra ruota troppo attorno all’asso brasiliano, così Kylian va a cercare spazio altrove, precisamente a Madrid. Vedremo se le previsioni di Henni si avvereranno o meno, da qui a un mese…