Ha vinto l’Europeo e lo ha fatto da protagonista, incidendo in alcuni momenti decisivi, come contro il Belgio, quando ha scagliato il suo famoso “tiraggiro” sotto l’incrocio: Lorenzo Insigne è uno dei pezzi pregiati del nostro calcio, il Napoli lo sa bene e fino a questo momento se lo è sempre tenuto stretto. Ma adesso il futuro di Insigne non è più così chiaro.

 

Il giocatore infatti è in scadenza di contratto col Napoli nel 2022: la squadra partenopea rischia quindi di perdere il giocatore a parametro zero tra meno di dodici mesi. Si è parlato spesso di rinnovo, ma non si è mai concluso niente, fino a questo momento. Di recente De Laurentiis ha dichiarato: “Se Insigne resterà a Napoli? Dipende da lui. Se poi si è stancato e vuole andare in giro per l’Europa è una sua scelta”. Insomma, De Laurentiis ha passato la palla al giocatore senza mezzi termini. Le parole forti e dirette del presidente del Napoli di certo non fanno ben sperare i tifosi partenopei, che attendono novità sul fronte rinnovo. Quale sarà, dunque, il futuro di Insigne? E, se l’accordo sul prolungamento del contratto non dovesse arrivare, quale potrebbe essere eventualmente la sua prossima squadra?

 

Futuro Insigne, dubbi sulla sua prossima squadra: le quote e le ipotesi

Prima di tutto va detto che il suo addio al Napoli non è matematico, in caso di non rinnovo del contratto a breve, anzi: il giocatore potrebbe restare ancora per tutta la stagione che viene, e parlare del rinnovo anche tra qualche mese. Ma di certo così i rischi di vederlo partire a zero aumentano a dismisura. 

 

Se dovesse lasciare subito Napoli, in quale squadra potrebbe andare questa estate Lorenzo Insigne? Di seguito qualche ipotesi percorribile, in base alle quote proposte da Sisal sulla prossima squadra di Insigne al primo settembre 2021:

 

  • Milan: 9.00
  • Lazio: 16.00
  • PSG: 16.00
  • Barcellona: 20.00
  • Real Madrid: 20.00
  • Chelsea: 25.00
  • Inter: 25.00
  • Juventus: 25.00
  • Roma: 25.00

Tutte le altre ipotesi sono oltre quota 30.00.

 

La squadra “più probabile” (ma parliamo comunque di una quota a 9.00) dove potrebbe finire Insigne è il Milan: Maldini e Massara cercano qualità sulla trequarti e potrebbero trovarla nel numero 10 della Nazionale. Poi c’è la Lazio, squadra dove gioca il suo grande amico Immobile e dove è appena approdato Sarri, che con Insigne ha già dimostrato di avere un feeling niente male… Quota 16.00 per i biancocelesti, la stessa di quel Paris Saint Germain pigliatutto che sta facendo i botti veri, in questo mercato estivo. Più lontane le piste spagnole Real Madrid e Barça (entrambe a 20.00), ancora più distanti quelle italiane che portano a Inter, Juventus Roma, tutte a 25.00 così come il Chelsea. 

 

In Italia anche c’è l’Atalanta che viene offerta a 50.00: è difficile ipotizzare Insigne con la maglia dei bergamaschi, infatti la quota è altissima. 

 

L’ipotesi più probabile per il futuro di Insigne è la permanenza al Napoli

Al momento Insigne guadagna 4.6 milioni di euro e vorrebbe un rialzo col rinnovo, anche se l’accordo col Napoli ancora non si trova. Nonostante questo, è probabile che vedremo il giocatore indossare ancora la maglia partenopea: su Sisal la sua permanenza al 1 settembre 2021 è quotata 1.16. Quasi scontata, quindi, perché pure senza rinnovo immediato, Insigne dovrebbe restare e cominciare il nuovo ciclo del Napoli di Spalletti. Poi dal prossimo anno chissà. Alcuni rumors parlano di una sua confessione: “Resto un anno a Napoli e poi vado via”. Sarà vero? Lo scopriremo solo tra dodici mesi.