Red Bull Solo Q, partono le qualificazioni per il torneo League of Legends

Red Bull Solo Q, partono le qualificazioni per il torneo League of Legends

Tra talk tematici e presentazioni editoriali, durante il Comicon di Napoli, tenutosi la scorsa settimana, è arrivato un annuncio davvero formidabile: torna anche quest’anno il Red Bull SoloQ di League of Legends, il MOBA targato Riot Games. Come molte altre E-Sport competition nazionali, il Red Bull Solo Q è una vetrina importantissima per i pro player dilettanti che sognano di intraprendere la carriera sportiva. Se conoscete già il format, potete già iscrivervi sul sito ufficiale di Red Bull. Per tutti gli altri, continuate a leggere: in questo articolo vi spiegheremo che cos’è, come funziona, e cosa si vince al Red Bull Solo Q 2022!

Il formato del torneo Red Bull Solo Q

Il torneo Red Bull Solo Q decreta il miglior giocatore dilettante del videogame MOBA, che rappresenterà l’Italia alle finali mondiali. Infatti, il vincitore dell’edizione italiana, avrà la possibilità di sfidare durante l’Euw Regional Play-Off i vincitori uscenti dai Qualifier di Austria, Belgio, Francia, Olanda, Spagna e Regno Unito.

La peculiarità del torneo targato Red Bull e gestito dal tournament organizer leader in Italia, PG Esports è tutta nel formato:  a differenza dei tradizionali tornei di League of Legends, Red Bull Solo Q è una competizione uno contro uno, un sistema molto apprezzato dai fan che possono godere appieno dei match e assistere a ogni passaggio.

Per aggiudicarsi la vittoria, i giocatori hanno tre possibilità: ottenere il Primo Sangue, distruggere la torre avversaria, oppure abbattere 100 minion senza alcun supporto. È possibile, a partire da adesso, iscriversi per le Qualifier, da dove partirà la scalata per la vittoria dei pro player in erba. Questa fase sarà suddivisa in 4 tranche distribuite tra maggio e giugno. La finalissima, prevista per il prossimo luglio, prevede 8 giocatori amatoriali che si sfideranno in diretta live sul canale Twitch Red Bull Italia.

Aspettiamo i primi sviluppi della gara per raccontarvi come sta procedendo il Red Bull Solo Q 2022!

Paolo Carta

Paolo collabora da anni con diversi magazine online e riviste cartacee del settore automotive. Appassionato di cinema, viaggi e di sport, non disdegna critiche e giudizi avversi alle serie tv. Nato nel 1978 nella provincia capitolina, è romano ma non romanista.

Tutti i giochi. Ricevi fino a 50€ di bonus alla prima ricarica

Articoli Correlati

11 Agosto 2022

Le squadre di DOTA 2 più forti al mondo

Torniamo a parlare di Dota 2 The International 2022, il torneo annuale più atteso tra gli eSports e con il montepremi più invidiabile. Ricordiamo che la squadra vincitrice dell’anno scorso si è aggiud...

Continua a leggere

05 Agosto 2022

Chi sono i gamer professionisti da tenere d’occhio nel 2022

Dopo un 2020 da record, l’era del gaming continua a farsi avanti, sempre più ricca e avvincente. Se prima si pensava ai gamer come se fossero semplici “persone che giocano ai videogiochi” adesso tutti...

Continua a leggere

In evidenza

Vedi tutte